Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Lettera aperta a Francesco Caruso

Caro Francesco,
a parte Gabriella Carlucci, i centristri di Omnibus Weekend eTitollo, nessuno ha evidenziato troppo il fatto che tu abbia superato indenne l'esame che il tuo Partito doveva farti a furor di popolo. Evidentemente non sei più di moda e dovresti trovare qualche altro spunto per finire di nuovo sulle prime pagine di tutti i giornali.
Ora magari qualcuno dirà che il Partito è tuo complice, ma non sospettano che le tue aderenze stanno molto molto più in alto.




Chi se non il buon Dio infatti può aver fatto sì che, in un paese dove non succedono mai certe cose, una ragazza finisse schiacciata sotto una pressa, proprio nel giorno del (tuo) giudizio ?
E Chi, se non il buon Dio, può aver fatto sì che questa ragazza fosse, coincidenza tra le coincidenze, una lavoratrice precaria ?
Vedi, con un'incredibile coincidenza come questa, sarebbe stata un 'espressione di eccessivo umorismo condannarti e Rifondazione non è certo partito dove l'umorismo abbondi.
Mi raccomando però, caro Francesco, la prossima volta non esagerare : prima di parlare conta prima tutti i morti sul lavoro avvenuti dall'inizio dell'anno sino ad ora. Vedrai, avrai tutto il tempo per spegnere i tuoi bollori.

Pubblicato il 20/9/2007 alle 1.37 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web