Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

E' la storia (o la politica), bellezza...

Nell'ultimo presunto messaggio di Osama bin Laden, c'è chi ci ha visto le difficoltà di Al Qaeda nei confronti della strategia Usa. Presupporrò che il messaggio sia autentico : in realtà esso evidenzia una verità che è sempre stata conosciuta da chi ha guardato la guerra in Iraq senza farsi intontire dai media : la resistenza irachena è sempre stata internamente differenziata e non si riduceva ad Al Qaeda, ma aveva in sè componenti nazionalistiche ed addirittura tribali, visto che l'equilibrio tenuto da quel sant'uomo di Saddam Hussein passava attraverso il rapporto tra clan (vi si accenna in un profetico articolo di David Baran poco prima dell'inizio della guerra).



E' comunque significativo vedere che anche il grande vecchio si ritrova ad aver a che fare con seguaci che vogliono fare di testa propria (come il genere umano tutto), nè più, nè meno come il gran capo della Loggia P2 interpretato dal grande Corrado Guzzanti.
E' vero, esiste il gran complotto : ma deve vedersela con tutti i piccoli complotti che ognuno architetta nella sua cervice.

Pubblicato il 24/10/2007 alle 13.27 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web