Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Quante storie : Tucidide, Platone e il ciclo storico

Anche se qualcuno afferma che comunque negli antichi c'era un'idea di progresso, la storiografia greca è caratterizzata dall'uso di un modello ciclico.
Tucidide parla delle quattro età che ascendono dall'età primitiva fino alle guerre persiane per poi ridiscendere nell'ultima fase, l'età delle lotte civili. Tucidide non pensa che la storia si ripeta in maniera pedissequa, ma probabilmente ritiene che vi siano fasi di progresso e fasi di regresso che sostanzialmente annullano le prime. 



In Platone c'è invece un'avvicendarsi di regimi che trapassano in quelli successivi grazie ad un processo di degenerazione della loro natura propria.
Il modello ciclico è uno di quelli che consente la razionalizzazione degli eventi temporali ed al tempo stesso di avere qualche possibilità previsionale. Il pessimismo diventa il costo della possibilità di conoscenza storica.

Pubblicato il 31/12/2007 alle 9.27 nella rubrica Filosofia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web