Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Io e papà siamo pronti per una società ecocompatibile

Non servirà a nulla, le balle di rifiuti sono indifferenziate lo stesso, ma io e mio padre, il grande Magoo di 99 anni di cui non mi stanco mai di tessere le lodi, siamo pronti
Noi facciamo un po' di differenziata con poche altre famiglie nel condominio : abbiamo una busta per bottiglie e contenitori di plastica, una per la carta ed il contenitore per il resto e una volta a settimana io scendo e riempio i contenitori apposta messi (forse per allenare la cittadinanza) dal Comune di Napoli.
Le buste di plastica sono usate e strausate, le mandiamo ai negozietti (il polliere, il salumiere) e papà al polliere conserva anche le custodie di cartone delle uova. . La carta dei giornali viene messa sui mobili in alto per la polvere, la carta del pane viene riutilizzata per far sgocciolare le fritture ed evitare di assumere troppo olio. Qualsiasi carta su cui si possa scrivere viene riutilizzata per note spese, conticini e promemoria. I fiammiferi da cucina usati vengono riusati per accendere un secondo fuoco e smaltiti più lentamente. i frammenti di pasta vengono messi in una busta per fare la pasta mista.



Ovviamente il regista di questa strategia è Magoo, abituato dall'infanzia (uno dei periodi più bui, quello del primo conflitto mondiale, dell'epidemia di spagnola, della miseria) a risparmiare, a conservare lacci di scarpe, fili di spago, insomma di tutto.
Praticamente, siamo pronti sia per la crescita che per la decrescita.
Siamo un rifugio antiatomico. Non ci prenderanno mai.

Pubblicato il 7/1/2008 alle 11.20 nella rubrica Schegge.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web