Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Globalizzazione sì, Globalizzazione no : gold standard

Nel capitalismo aureo di fine Ottocento, qualsiasi paese, all'infuori di quello egemone, perdeva allora come oggi la propria autonomia una volta fatta la scelta di aderire al sistema di gold standard, cioè al sistema internazionale di cambi fissi allora in vigore : sino a che non decidesse di, o non fosse costretto ad uscirne. Vi è qui di nuovo un parallelo ed un contrasto con il capitalismo attuale. Il parallelo lo si può istituire rilevando il ridursi degli spazi della politica puramente nazionale in un'economia internazionalizzata. Il contrasto sta nel fatto che i margini per un'opzione di uscita da eventuali accordi di cambio fisso, che oggi peraltro coinvolgono solo aree limitate del sistema internazionale dei pagamenti, sembrano più alti nell'epoca presente che in quella di inizio secolo

(Riccardo Bellofiore)

 

Pubblicato il 24/1/2008 alle 9.33 nella rubrica Comunismo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web