Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Cesare Pavese : Paesaggio (1)

Le colline insensibili che riempiono il cielo
sono vive nell'alba
poi restano immobili
come fossero secoli
e il sole le guarda.




Ricoprirle di verde sarebbe una gioia
e disperse nel verde la frutta e le case.
Ogni pianta nell'alba
sarebbe una vita prodigiosa
e le nuvole avrebbero un senso.

Pubblicato il 28/5/2008 alle 21.30 nella rubrica Schegge.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web