Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Dopo Eluana e la Sinistra Arcobaleno , a chi tocca staccare la spina ?

Se potesse dire quello che pensa, direbbe di essere sepolto in Africa, vicino alla tomba di Bob Geldof (il cui cadavere al Rocky Horror Picture Show sull'isola di Hokkaido  elogia Bush e Berlusconi) e Bettino Craxi (che per fortuna non dice niente).
Dopo la separazione dalla Sinistra Arcobaleno si è tolto le palle, mentre dopo l'ultimatum a Di Pietro è ormai senza culo (cosa sono le volgarità di Piazza Navona se non gli escrementi del popolo veltroniano dopo la purga del politically correct?).
A che farlo soffrire ancora ? A che accanirsi in una vita politica ormai priva dell'ultimo lembo di dignità ? 




Mi raccomando al suo capezzale, cantategli la canzone di Gaber "l'amico" (testo Gaber-Bettini) :

Parlato] Beh cos’è quella faccia da pirla eh? Dài su, non ne facciamo un dramma. Vedrai che quando sarai al governo ci ridi sopra!
Ma cosa fai? Ma cosa fai?
Dài non piangere, sei peggio di Silvio !
Ma guarda un po’, alla tua età!
Dài finiscila, che vuoi che sappia Ratzinger!
Ma smettila fissato, è chiaro che vincerai le prossime elezioni !
Ma che ti metti in mente, vedrai che starai bene.
Vedrai, vedrai…
Vedrai, andremo in giro insieme e troveremo il bosco pieno di animali
e poi andremo con la barca dove il mare è alto in mezzo ai pescecani
e DAlema con la barca a velaaaaaa
e poi stanchi morti andremo fuori a cena dalla zia Livia Turcooooo 
che ci farà il coniglio e ci darà quel vino che c’ha solo lei.
Vedrai, vedrai…
Ci ubriacheremo insieme e canteremo in coro le nostre canzoni
e poi ci butteranno fuori dal Parlamento e sveglieremo tutti pieni d’allegria.
Ma cosa fai? Ma cosa fai?
Ma piangi ancora, dài, non è poi tanto grave.
Non far così, dà retta a me, non hai niente,
ho già parlato con Giorgio Napolitano
Ti senti di morire, ma via, che cosa dici?
Vedrai che domattina faremo un altro comunicato peggio del precedente.
Vedrai, vedrai…
Vedrai, ti porterò a ballare e ti farò sentire in forma come allora
vedrai, le nostre mogli a casa, andremo al corteo di Settembre che hai organizzatooooo 
e come da ragazzi tu sarai il Migliore e mi farai soffrire
mi ruberai lo scranno e mi dirai ridendo che non vorresti fare politica.
Vedrai, vedrai…
Ci ubriacheremo insieme e canteremo in coro gli sketches della Guzzantiiiii 
e poi ci butteranno fuori dal parlamento e ce ne andremo in Africa da Miriam Makebaaaaa...
Vedrai…
Vedrai…
Vedrai…

Pubblicato il 10/7/2008 alle 11.50 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web