Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

La vendetta di Topo Gigio

L'ultimatum di Water Veltroni a Di Pietro non è stato causato dalle presunte offese a Napolitano e a Ratzinger. Ma da un attacco brillantissimo fatto da Grillo a Veltroni stesso. Grillo in una sintesi mirabile ha elencato i tre disastri causati da Veltroni in pochi mesi : la distruzione della Sinistra Arcobaleno, la disfatta elettorale nazionale, la disfatta elettorale a Roma.
Grillo aveva così patentemente ragione che il re Travicello Water è letteralmente impazzito (anche perchè molto debole all'interno del suo stesso partito) ed ha così inanellato la quarta cagata del suo ridicolissimo regno : la rottura con l'Italia del Valori.



Se avesse aderito a tale ultimatum Di Pietro avrebbe pagato l'allenza con Il Pd con il sacrificio della sua possibile base elettorale. Nessuno l'avrebbe fatto.
Ovviamente Water vuole prendere l'elettorato di sinistra per stanchezza (e molti poveri scemi ci sono già cascati alle scorse elezioni) e sopprimere, restringendo gli spazi elettorali, qualsiasi alternativa a sinistra. Ma dimentica che la politica aborrisce il vuoto e che Di Pietro sta cercando (in maniera assolutamente goffa ed insufficiente) di colmare in parte le istanze proprie della Sinistra Arcobaleno.
Se si vuole eliminare un concorrente elettorale, si deve assumere la rappresentanza delle istanze sociali di tale concorrente. Se invece si vuole fare tale operazione rimanendo identici a se stessi si è solo degli imbecilli.
Appunto.

Pubblicato il 11/7/2008 alle 12.35 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web