Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Cesare Pavese : "Lavorare stanca" (parte seconda)

Solamente girarle
le piazze e le strade sono vuote
Bisogna fermare una donna
e parlarle e deciderla a vivere insieme.
Altrimenti uno parla da solo.
E' per questo che a volte c'è lo sbronzo notturno
che attacca discorsi e racconta progetti di tutta una vita.



La solitudine è uno stato dell'anima. Non importa quante persone materialmente ci siano con te.
La donna per Pavese è il medium tra sè e l'umanità intera. Ma Pavese già parla da solo. Che vuol dire infatti "deciderla" ?

Pubblicato il 14/1/2009 alle 21.56 nella rubrica Schegge.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web