Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

La finta di Berlusconi

A Berlusconi importa qualcosa della vita umana ?
Ad occhio, per quella che è la sua storia, per quell'ottimismo ideologico che lo contraddistingue (in base al quale il mai esistito libero mercato risolve tutti i problemi) , direi di no. Ed allora perchè tutto questo baccano ? Perchè questa offensiva che sembra così pericolosa ?
In realtà Eluana morirà prima della legge che la dovrebbe far continuare a sopravvivere. Ma Berlusconi ha come obiettivo ben altre cose : le elezioni in Sardegna (un'ultima sortita? Un'accordo con l'Udc?), la decretazione d'urgenza, la riforma della Giustizia.




Agitando il cadaverino di Eluana, Berlusconi consente a Napolitano una difesa della Costituzione che lo assolva dalle accuse di Di Pietro, ma che renda il pavido guardiano esangue di fronte ai prossimi imminenti attacchi, ben più consistenti e rilevanti.
La pseudo-sinistra ballerà alla morte di Eluana, convinta di averci guadagnato qualcosina. In un paese dove l'eutanasia è correntemente praticata (quante volte ci si porta il paziente a casa perchè non c'è più niente da fare ?), dove l'assistenza sanitaria in molte regioni è poco assicurata grazie alla scarsa istruzione degli utenti, dove la sopravvivenza del debole passa solo per la disponibilità dei familiari, l'accanimento verso questioni limite come questa ha del ridicolo. Nel frattempo su questioni che sembrano lontane ma disegnano le condizioni in cui viviamo ci sarà il silenzio.

Pubblicato il 7/2/2009 alle 10.24 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web