Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Mazzetti : questa non รจ la risoluzione definitiva dei problemi (comunismo e dogmatismo)

Gli uomini, che si stanno costituendo in un modo determinato, invece di acquisire una consapevolezza del loro stesso prodursi, proiettano nel passato la problematica relativa a questo prodursi, e si illudono di confrontarsi con le stesse difficoltà con le quali si erano confrontati i loro predecessori. Essi assolutizzano così i loro problemi, immaginando che siano da sempre problemi dell’umanità, che talvolta hanno avuto delle erronee soluzioni, e che con loro possono finalmente trovare delle risposte vere.

 

Ciò che gli uomini, comportandosi così, mostrano di non aver ancora acquisito, è una consapevolezza, non solo teorica, ma pratica, del loro essere entità storiche.

Ogni nuova conquista così, anche a causa dei conflitti attraverso cui è stata prodotta e delle sofferenze che è costata, viene rappresentata come se dovesse essere l’ultima, e come se la struttura che ad essa corrisponde dovesse essere la struttura permanente di mediazione della vita umana.

 

 

Pubblicato il 2/12/2010 alle 11.46 nella rubrica Comunismo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web