Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

Frege : funzione ed argomento

A proposito della funzione, Frege dice che, se essa fosse realmente soltanto la denotazione di una espressione di calcolo, allora sarebbe proprio un numero e con essa non avremmo acquisito niente di nuovo per l’aritmetica. È però vero per Frege che chi usa la parola “funzione” è solito pensare ad espressioni in cui un numero, per mezzo della lettera x, è indicato solo in modo indeterminato. Ciò però per Frege non cambia niente in quanto questa espressione indica pur sempre un numero, per quanto in modo indeterminato.

 

Frege chiama x l’argomento della funzione ed in diverse espressioni si può riconoscere la stessa funzione, solo con diversi argomenti. Ne consegue per Frege che l’essenza proprio della funzione sta in ciò che è comune a quella espressione, vale a dire in ciò che è presente ad es. in (2 × x3 + x) eccettuato x e che dunque potremmo scrivere 2  × ( )3 + ( ).

 

Pubblicato il 7/3/2011 alle 11.37 nella rubrica Epistemologia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web