Blog: http://pensatoio.ilcannocchiale.it

IL Travaglio dell'Italia : piove, governo Berlusconi !

Scartata l’ipotesi 1, politicamente scorretta, che Berlusconi porti sfiga, restano quattro plausibili spiegazioni del black out : è un trend internazionale, oppure è uno dei frutti del nuovo asse Roma-Washington, oppure è tutta colpa dei Francesi e degli Svizzeri, oppure ancora sono le conseguenze della politica dei governi precedenti. Insomma, è colpa degli altri.

Resta da capire di quali altri, visto che in questo disgraziato paese non c’è mai cesura tra ieri e oggi, confine tra noi e loro, soluzione di continuità tra questi ed altri.

 

 

 

Prendersela con i governi di compromesso storico ?Impossibile, Sanza, Gargani e soprattutto Pisanu protesterebbero.

Attaccare il governo Craxi ?Qualcuno potrebbe ricordare a Berlusconi chi è e cosa sarebbe senza i decreti di Craxi.

Sparare genericamente sul pentapartito ?E chi li tiene Pomicino, De Michelis, Ferrara ?

Prendersela con l’opposizione consociativa ?E chi li sente Ferrara, Bondi e Adornato ?

Cannoneggiare il governo Amato ? Lo si dovrebbe spiegare all’allora ministro della Sanità Costa.

Il governo Dini ? Frattini, allora alla Funzione pubblica, oggi agli Esteri, si risentirebbe.

Il governo D’Alema ?Protesterebbero Buttiglione e La Malfa.

Meglio restare nel vago allora. Meglio non fare nomi. Meglio il vecchio “Piove, governo ladro”

Senza precisare il governo. E nemmeno il ladro.

(Marco Travaglio 2003)

 

Pubblicato il 3/4/2011 alle 9.38 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web